Antibiotici: usiamoli con attenzione!

Antibiotici: usiamoli con attenzione!

Venerdì, 9 Febbraio 2018 - 5:59pm

Il significato della parola “antibiotico” deriva dal greco e significa letteralmente “contro la vita”.

Gli antibiotici sono una classe di farmaci sviluppata per combattere le infezioni causate da batteri pericolosi poiché colpiscono le strutture interne proprie dei batteri, strutture che, invece, non sono presenti nelle cellule del corpo umano.

I virus al contrario, non hanno alcun tipo di struttura propria su cui gli antibiotici possano agire e per questo non risentono in alcun modo dell’effetto di questi farmaci.

Per utilizzare correttamente un antibiotico è indispensabile individuare la precisa origine dell’infezione e riconoscere in modo sicuro se è di tipo virale o batterico.

Quando l’antibiotico viene usato in modo non corretto, ad esempio per trattare infezioni virali, riducendo la durata del trattamento, diminuendo la dose o non osservando la posologia corretta (ad esempio prendendolo una volta al giorno e non due come ha prescritto il medico), si favorisce lo sviluppo di ceppi batterici resistenti.

È ormai riconosciuto che l’utilizzo eccessivo e inappropriato degli antibiotici è il fattore che ha determinato un ampio e rapido sviluppo di ceppi batterici resistenti a questa classe di farmaci.

Tale situazione oggi rende molto difficile il trattamento di un numero sempre più ampio di infezioni comuni, che fino a poco tempo fa erano di facile risoluzione ma che oggi non rispondono più al trattamento con questi farmaci.

Usare bene gli antibiotici è una responsabilità del singolo nei confronti della propria salute ma anche una responsabilità collettiva.

Non usare gli antibiotici come automedicazione, il medico è l’unico professionista che ha la facoltà di prescrivere un antibiotico: l’acquisto di un antibiotico necessita sempre di una prescrizione!

Scroll to Top